Come migliorare i tempi di attrezzaggio? - AMADA EU

Come migliorare i tempi di attrezzaggio?

Ottimizzando la produzione!

/

Le realtà produttive e industriali sono soggette a pressioni in costante crescita,
alimentate dalle dinamiche di mercati sempre più imprevedibili: 

la tradizionale esigenza di massimizzare l’efficienza delle linee produttive si scontra oggi con dinamiche decisamente sfidanti,
contraddistinte da una produzione molto diversificata e da dimensioni dei lotti in costante diminuzione.


Per vincere le sfide di un mercato competitivo, l’esigenza di ottimizzazione dei cicli produttivi passa anche attraverso l’abbattimento dei tempi di attrezzaggio,
che possono incidere in modo significativo non solo sui costi di produzione, ma anche sull’agilità dell’azienda.

In questo documento, dopo una breve introduzione sulle metodologie tradizionali di riduzione dei tempi di setup, ci concentriamo su alcuni strumenti dedicati a tale scopo: la metodologia SMED, i sistemi di esecuzione e controllo della produzione e le tecnologie di attrezzaggio automatico, con particolare attenzione per l’offerta AMADA.

Cosa contiene il nostro approfondimento:

  • Il setup time e il suo impatto sulla produzione
  • Come ridurre i tempi di attrezzaggio: i metodi tradizionali
  • Lean Production e attrezzaggio: la metodologia SMED nella punzonatura
  • I benefici della riduzione del setup time: meno costi e più efficienza
  • Verso lo Smart Manufacturing: come il digitale riduce i tempi di attrezzaggio
  • L’attrezzaggio automatico e le soluzioni AMADA

SCARICA SUBITO!